La segnaletica sulla sicurezza in conformità alle norme UNI ISO 7010, ISO 3864-1, e ISO 3864-3

La norma UNI EN ISO 7010:2017 prescrive la segnaletica di sicurezza da utilizzare:

  • nella prevenzione degli infortuni,
  • nella protezione dal fuoco,
  • per l’informazione sui pericoli alla salute,
  • nelle evacuazioni di emergenza.

Una linea guida generale facilmente condivisibile riguarda l’immagine utilizzata nella segnaletica, che deve risultare comprensibile da tutti i suoi potenziali destinatari. Da questo punto di vista la norma UNI EN ISO 7010:2017 ha come scopo l’armonizzazione a livello internazionale dei simboli grafici e dei colori dei cartelli: in tutto il mondo i produttori di segnaletica di sicurezza devono utilizzare esattamente lo stesso modello. L’armonizzazione della segnaletica di sicurezza consente una maggiore coerenza e quindi un migliore riconoscimento universale delle immagini utilizzate da parte di tutti i potenziali destinatari della stessa.

Nella norma UNI EN ISO 7010:2017 i pittogrammi e le raffigurazioni umane hanno la caratteristica di essere multiculturali: i 32 cartelli interessati dalla norma si rivelano pertanto particolarmente adatti a essere utilizzati nei luoghi a elevata rappresentazione internazionale, ad esempio le amministrazioni, gli uffici delle grandi aziende e i luoghi pubblici.

La norma UNI EN ISO 7010:2017 non riguarda tutti i cartelli:

  • la norma si applica solo a 32 cartelli di sicurezza destinati a essere utilizzati per la prevenzione degli incidenti, degli incendi e l’evacuazione d’emergenza;
  • la norma non si applica alla segnaletica utilizzata nel traffico ferroviario, stradale, fluviale, marittimo e aereo e, in generale, in quei settori soggetti a una regolamentazione che può differire in alcuni punti della presente norma e della serie ISO 3864.

La segnaletica di sicurezza, in generale, deve essere conforme ad altre due norme, in particolare:

  • la forma e il colore di ogni segnale di sicurezza deve risultare conforme alla norma ISO 3864-1;
  • la progettazione dei segni grafici deve risultare conforme alla norma ISO 3864-3;
  • le regole da applicare per ridurre o ingrandire i segnali di sicurezza originali per eventuali esigenze di riproduzione e di applicazione devono risultare conformi alla norma ISO 3864-3.

A seguire si illustrano alcuni esempi di pittogrammi sostituiti dopo il recepimento delle norme summenzionate:

La segnaletica sulla sicurezza UNI ISO 7010, ISO 3864-1, e ISO 3864-3

A seguire si riassumono le principali caratteristiche dei nuovi cartelli con il recepimento della norma UNI EN ISO 7010:2017 in base alle diverse serie: Divieto, Pericolo, Obbligo, Antincendio, Emergenza, Bifacciali Emergenza, Etichette Sicurezza.

Nella norma, a fianco di ciascun cartello è indicato il significato ed il codice internazionale del segno grafico.

I CARTELLI DELLA SERIE “DIVIETO”

I cartelli della serie “divieto” hanno le seguenti caratteristiche: fondo bianco quadrato, pittogramma nero, bordo rotondo rosso, banda rossa inclinata di 45° da sinistra a destra verso il basso. Il materiale usato può essere alluminio piano preverniciato o pellicola adesiva in fogli.

Cartelli Divieto

 

I CARTELLI DELLA SERIE “PERICOLO”

I cartelli della serie “pericolo” hanno le seguenti caratteristiche: fondo giallo rettangolare, pittogramma nero, bordo nero. Il colore giallo non è inferiore al 50% della superficie del cartello. Il materiale usato può essere alluminio piano preverniciato o pellicola adesiva in fogli.

Cartelli Pericolo

 

I CARTELLI DELLA SERIE “OBBLIGO”

I cartelli della serie “obbligo” hanno le seguenti caratteristiche: fondo bianco quadrato, pittogramma bianco su fondo azzurro rotondo. Il materiale usato può essere alluminio piano preverniciato o pellicola adesiva in fogli.

Cartelli Obbligo

 

I CARTELLI DELLA SERIE “ANTINCENDIO”

I cartelli della serie “antincendio” hanno le seguenti caratteristiche: fondo  rosso  quadrato,  pittogramma  e  bordo  perimetrale bianco. Il materiale usato può essere alluminio piano preverniciato o pellicola adesiva in fogli.

Cartelli Antincendio

 

I CARTELLI DELLA SERIE “EMERGENZA”

I cartelli della serie “emergenza” hanno le seguenti caratteristiche: fondo  verde  quadrato o rettangolare,  pittogramma  e  bordo  perimetrale  bianco.  Il materiale usato può essere alluminio piano preverniciato, alluminio scatolato/lamiera scatolata o pellicola adesiva in fogli.

Cartelli Emegenza

 

I CARTELLI DELLA SERIE “BIFACCIALI EMERGENZA”

I cartelli della serie “bifacciali emergenza” hanno le seguenti caratteristiche: il segnale viene ricavato da un’unica lastra di alluminio, a cui viene praticata una particolare lavorazione laser che consente la piegatura in funzione delle reali esigenze, rendendo estremamente semplice e pratica la sua installazione e riducendo gli ingombri in fase di spedizione.

Cartelli Bifacciali Emergenza

 

 

I CARTELLI DELLA SERIE “MULTISIMBOLO”

Nei cartelli della serie “multisimbolo” il colore di fondo e quello di contrasto variano in funzione dell’argomento a cui si riferiscono.

cartelli Multisimbolo

 

 

LE “ETICHETTE SICUREZZA”

Le “etichette sicurezza” hanno le seguenti caratteristiche: il formato è rettangolare o triangolare. Il colore di fondo e quello di contrasto variano in funzione dell’argomento a cui si riferiscono. Il materiale utilizzato è esclusivamente pellicola adesiva in fogli.

Etichette Sicurezza