La segnaletica sulla sicurezza in conformità alle norme UNI ISO 7010, ISO 3864-1, e ISO 3864-3

La segnaletica sulla sicurezza in conformità alle norme UNI ISO 7010, ISO 3864-1, e ISO 3864-3

La norma UNI EN ISO 7010:2017 prescrive la segnaletica di sicurezza da utilizzare: nella prevenzione degli infortuni, nella protezione dal fuoco, per l'informazione sui pericoli alla salute, nelle evacuazioni di emergenza. Una…
Norma UNI EN ISO 7010 - le novità sui pittogrammi di sicurezza

Norma UNI EN ISO 7010 - le novità sui pittogrammi di sicurezza

La necessità Il processo di normalizzazione dei segni grafici adottati è stato favorito dalla  necessità di  trasmettere  le  informazioni   di   sicurezza con un sistema che: minimizzi l’utilizzo di testi, sia facilmente…
Istruzioni tecniche semplificate RES. 1.7.4.- D.M. 2006/42/CE

Istruzioni tecniche semplificate RES. 1.7.4.- D.M. 2006/42/CE

Il Diritto Privato e il RES 1.7.4 della Direttiva Macchine 2006/42/CE sanciscono, per i costruttori di beni strumentali, l'obbligo di: progettare e costruire macchine sicure; informare e formare all'uso delle macchine in condizioni di…
Norma UNI EN ISO 12100-2010 Sicurezza del macchinario Valutazione e riduzione del rischio

Norma UNI EN ISO 12100:2010 Sicurezza del macchinario - Valutazione e riduzione del rischio

La norma UNI EN ISO 12100:2010 “Sicurezza del macchinario - Principi generali di progettazione - Valutazione del rischio e riduzione del rischio” è la norma armonizzata più importante per la progettazione in sicurezza di macchine conformi…
Fascicolo tecnico stima dei rischi

Fascicolo tecnico: stima dei rischi

Dopo l’identificazione del pericolo si deve eseguire la stima dei rischi per ogni pericolo, determinando gli elementi di rischio. Nella determinazione di questi elementi è necessario tener conto degli aspetti da considerare sotto riportati. La…
L’analisi dei rischi: il confronto dei rischi e la documentazione da allegare

L’analisi dei rischi: il confronto dei rischi e la documentazione da allegare

Durante il processo della valutazione dei rischi, i rischi associati alla macchina possono essere confrontati con quelli di macchine simili purché si applichino i seguenti criteri: la macchina simile è sicura l’uso previsto e il…
L’analisi dei rischi

L’analisi dei rischi

Dopo aver trattato della Direttiva Macchine e aver affrontato alcuni aspetti relativi a parti giuridiche e responsabilità (necessaria premesse alla valutazione degli aspetti tecnici connessi alla procedura di redazione del Fascicolo Tecnico),…
Attività di controllo sulla Sicurezza delle Macchine e sul rispetto della Direttiva Macchina

Attività di controllo sulla Sicurezza delle Macchine e sul rispetto della Direttiva Macchina

È previsto che i controlli attualmente vengano effettuati dall’ISPESL (Istituto Superiore di Prevenzione e Sicurezza del Lavoro, ora INAIL) quale incaricato in Italia dei due Ministeri competenti in materia: il Ministero Attività Produttive…
I ruoli del Firmatario e del Mandatario secondo la Direttiva Macchine

I ruoli del Firmatario e del Mandatario secondo la Direttiva Macchine

La figura del Firmatario La nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE ha introdotto un altro aspetto importante in quanto per la prima volta riporta esplicitamente la definizione di fabbricante quale “persona fisica o giuridica che progetta e/o…
UNI EN ISO 17100:2015 Servizi di traduzione - Requisiti del servizio

UNI EN ISO 17100:2015 Servizi di traduzione - Requisiti del servizio

Per qualsiasi organizzazione che si trovi ad operare in un contesto internazionale è fondamentale avere la garanzia di avvalersi di una società di traduzione che garantisca il trasferimento corretto del significato di un testo da una lingua…